giovedì 4 febbraio 2010

Tortine e rotolo di zucca e miglio

Adoro la zucca e in questo periodo sono belle saporite e dolci, ottime per trasformarle in qualche sfiziosa bontà da mettere in tavola.Infatti la zucca si è trasformata da cibo "povero" e tipico dei contadini, ad ortaggio di prim'ordine grazie alle sue virtù...quale grande chef non lo ha mai proposto nei suoi piatti?
Ora non è che io rientri nella categoria, per carità, ma mi piace talmente tanto che la propongo spesso anche in nuovi esperimenti.

Ingredienti:
Per il ripieno: 200 gr di polpa di zucca, 125 gr di miglio, acqua, 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, mezza cipolla, 4 cucchiai di panna vegetale, una grattata di noce moscata, sale e pepe q.b., un uovo, semi di sesamo neri e semi di papavero.
Per la pasta: 250 gr di farina tipo "00", 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, una bustina di lievito per torte salate, sale.

Fate soffriggere, per qualche minuto, in una caseruola l'olio con la cipolla tagliata fine, unite la zucca tagliata a pezzzi piccoli, il miglio e l'acqua (regolatevi in modo che non asciughi troppo la polpa, coprite e fate cuocere circa 30 minuti.Mescolate il tutto, aggiungendo la panna, la noce moscata, sale e pepe, fino ad ottenere una purè.
Preparate la pasta setacciando la farina con il lievito e il sale, aggiungete l'olio e acqua tiepida poco per volta, impastate fino ad ottenere una pasta elastica ed omogenea.
A questo punto mi son divertita ed ho preparato tortine e un rotolo ottimi come antipasto o stuzzichini per un aperitivo.
Stendete la pasta e ritagliatene dei cerchi, Oliate leggermente le formine per le tortine e versateci un paio di cucchiai di crema alla zucca, io ho spolverizzato la superficie con un po' di sesamo nero per dare un tocco di colore e di sapore tipico della spezia. Ho ottenuto 6 tortine.Il resto della pasta l'ho stesa e ci ho versato sopra il resto della crema e delicatamente l'ho arrotolata e formato una specie di strudel, ho chiuso bene le estremità e l'ho spennellata con un uovo sbattuto. Ho spolverizzato con semi di papavero.

Ho infornato tortine e rotolo a 180° per circa 40 minuti.

Servire tiepido magari accompagnato con un buon vino bianco fresco e profumato.

16 commenti:

  1. Anch'io adoro la zucca, queste tortine sono favolose, proverò di sicuro a farle, e intanto ti aggiungo al mio blogroll

    RispondiElimina
  2. Wow sono super invitanti!!!Dato il amore per la zucca le proverò di sicuro!!

    RispondiElimina
  3. ma che buone e pure allegre da portare in tavola

    RispondiElimina
  4. la zucca piace molto anche a me, è deliziosa come deliziose sono queste due ricettine!
    baci.

    RispondiElimina
  5. troppo buone, io adoro la zucca!

    RispondiElimina
  6. Complimenti sono fantastiche entrambe le ricette le tortine una meraviglia ma il rotolo mi attira ancor di più..che fameee..bravissima!
    un bacione a presto!

    RispondiElimina
  7. Anche noi adoriamo la zucca! Sia nel dolce sia nel salato è un ingrediente che rende il piatto davvero sublime!
    Hai ideato davverod egli ottimi sfizi! ci piacciono entrambe le forme!
    L'aggiunta del miglio ha arricchito certamente la ricetta!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Che belli, hai ragione sono davvero un'ottima idea per un aperitivo, un brunch ma anche per una merenda veloce!
    Bacioni

    RispondiElimina
  9. Ma che bella ricettina originale, brava! Clementina

    RispondiElimina
  10. Anch'io amo la zucca e quest'anno, complice questo freddo inverno ne ho ancora da smaltire, verrò volentieri a prendere spunti da te! Ciao!

    RispondiElimina
  11. Ammazza complimenti.. queste tartine e rotolini son bellissimi anche da presentare oltre che buonissimi!!! :-))) bacioni e buon w.e.

    RispondiElimina
  12. Piera formidabili queste tortine di zucca!!!!
    Mi spiace solo di non riuscire a visualizzare le foto. Ciao!!!!

    RispondiElimina
  13. Che belli! e anche molto invitanti! viene voglia di addentare lo schermo!:-D

    RispondiElimina